3/7/2014

Foulard e sciarpe in seta per l’estate caraibica di Davidoff


Ci sono dei capolavori di stile che sembrano divenire senza tempo, come se fossero creati per rimanere vivido ricordo della creatività che muove il mondo.

Con il risveglio della primavera e l’arrivo dell’estate anche la moda prende nuove forme ed abbraccia colori intensi ed allegri, che ritrovano nella natura la loro ispirazione più grande. La linea di foulard e sciarpe in seta presentata da Davidoff per l’estate 2014 sembra contemplare la grandiosità della flora caraibica, con un richiamo all’arte, una delle più grandi pittrici di sempre: Georgia O’ Keeffe.

Leggende e colori per i fiori da indossare

L’ispirazione per questa linea di accessori, come per molte delle opere di Davidoff, arriva dai suoi viaggi nella Repubblica Dominicana, lì dove l’innovazione e la tecnologia hanno lasciato il giusto spazio all’uomo e alla natura. I fiori di Ibisco, chiamati anche “fiori di un’ora” poiché la loro bellezza dura solo poche ore, sono tra i protagonisti della nuova collezione di foulard in seta Davidoff ed emanano un fascino esotico originale ed esclusivo. Oltre all’ibisco, Davidoff prende spunto da un bouquet di Frangipani per creare un foulard tridimensionale di sicuro effetto. Il centro designer Davidoff prende spunto dall’arte ed utilizza il “trompe- l’oeil” per far rivivere la natura direttamente sulla seta, con una tecnica pittorica che “inganna l’occhio” di chi guarda, regalando una tridimensionalità suggestiva. I Frangipani, con i loro petali rotondi e dolci, regalano una vitalità e danno un forte senso di equilibrio, così come i loro colori vividi permettono di rallegrare l’estate e di offrire un accessorio di tendenza ideale su ogni abito, da quello più formale a quello casual e sportivo.

Arte e moda come capolavoro della creatività umana

Davidoff decide di raccontare quello che vede, di portare in tutto il mondo il fascino dell’equilibrio naturale che si respira ai Caraibi, offrendo ad ogni donna la possibilità di essere portatrice di bellezza. Tutte coloro che amano la moda sanno perfettamente che nulla è più importante dei dettagli, dei piccoli tocchi di stile capaci di rendere unico un outfit. Ecco perché Davidoff non si pone limiti dinnanzi ad un piccolo quadrato di seta, che diventa una tavolozza su cui dipingere, su cui creare e su cui immaginare. I fiori disegnati sembrano quasi fuoriuscire dal tessuto, sfidando le leggi della bidimensionalità,  per avvolgere in un morbido abbraccio chi indossa questo foulard. Per quanto riguarda la lavorazione, non stupisce che il re dell’eleganza, il conoscitore della pura poesia del vivere, Davidoff, utilizzi un twill di seta arrotolato a mano come tessuto su cui elaborare il lusso dell’unicità. Il  monogramma Davidoff su cornice esterna a contrasto, è la firma di un racconto, di un sogno, di un viaggio nel mondo.